5G pronto per la combustione lenta – Digital TV Europe | Offerta Speciale -50%

Gli operatori si stanno avvicinando all'implementazione anticipata del 5G per ottenere risparmi in termini di efficienza e migliorare la banda larga con applicazioni di consumo più esotiche in fila per la seconda fase. Riferisce Adrian Pennington.

ci non esiste un'applicazione immediata per il 5G. La sua commercializzazione precoce ai consumatori dovrebbe essere vista come un modo per evolvere ed espandere l'attività consolidata dei fornitori di servizi. Gli obiettivi prosaici, almeno alla nascita del 5G, sono una coesistenza riuscita con l'infrastruttura di rete esistente e l'applicazione di lezioni apprese dal decennio precedente.

"I primi tempi hanno principalmente lo scopo di supportare alcune aree in cui c'è sempre stato un limite a ciò che il 4G può fare, ad esempio negli stadi e nelle stazioni", ha dichiarato Matt Stagg, direttore della strategia mobile presso BT Sport . EE, di proprietà di BT, ha lanciato il 5G in sei città del Regno Unito, a cui seguiranno dieci entro la fine dell'anno. "Il 5G offrirà un'esperienza molto migliore in queste aree ad alto traffico."

I lanci senza precedenti di EE nel Regno Unito e Vodafone nel Regno Unito e in Spagna utilizzano una distribuzione "non autonoma" incentrata sull'utilizzo della potenza combinata di 4G e 5G per potenziare la banda larga mobile (MBB migliorato)

Stagg aggiunge: “Stiamo prendendo di mira i centri urbani in cui la concentrazione della popolazione è elevata. Dovresti essere consapevole che (EE) sta ancora investendo molto nelle reti 4G, quindi si tratta di essere in grado di offrire la migliore esperienza ai nostri clienti. "

Molti dei concorrenti di Vodafone, come Movistar, Orange e MásMóvil in Spagna, non lanceranno servizi commerciali 5G almeno fino al 2021. Telefónica ha anche un approccio pragmatico.

"Sono ansiosi di aspettare che la tecnologia progredisca e apprendere dai lanci in altri mercati prima di lanciare direttamente", ha dichiarato Kester Mann, direttore, consumer e connettività, CCS Insight. "I consumatori hanno il vantaggio di disporre di una banda larga più veloce e affidabile, ma il 5G esisterà per molti anni e i complimenti per il marketing del lancio anticipato valgono solo così tanto". La maggior parte degli operatori vede opportunità di guadagno molto maggiori per il 5G nel settore. Il caso d'uso del consumatore è più opaco. "

Orange, ad esempio, ha condotto test in diversi paesi ma sta aspettando che i dispositivi siano pronti e disponibili in più marchi prima della commercializzazione nel 2020. "In alcuni mercati, stiamo aspettando che i regolatori rilascino lo spettro", spiega Jean-Pierre Casara, esperta di innovazione 5G nel settore. "Ci aspettiamo che l'esperienza dello smartphone sia migliore ma non un grande salto. 4G è buono per molti casi d'uso. La cosa interessante è andare oltre con i partner e sbloccare l'innovazione da immaginare. "

Gli operatori sono anche restii a ripetere gli errori che hanno rovinato le precedenti rivolte generazionali. Il CEO di Vodafone, Nick Read, ha ammesso che gli MNO sono responsabili solo per se stessi.

"Come industria, non collaboriamo abbastanza bene e in termini di esigenze dei clienti, non siamo abbastanza veloci", ha detto a CMM a febbraio. "Siamo stati protezionisti quando si trattava delle entrate della messaggistica di testo e lasciavamo che i giocatori OTT prendessero il controllo del ricco spazio di messaggistica".

Fai attenzione alla stupida pipa

Nel 2008, gli smartphone 3G hanno raggiunto il loro ritmo e le entrate degli operatori dell'Europa occidentale erano al massimo. Allo stesso tempo, la banda larga mobile stava crescendo e una quota significativa dei ricavi dei servizi è andata perduta.

"Durante questo periodo, gli operatori di telefonia mobile nell'Europa occidentale hanno perso collettivamente più di un quarto delle loro entrate di servizi mentre il traffico di rete è aumentato del 50-80% all'anno", afferma Stephen Carson. , direttore delle strategie aziendali di Ericsson. "Il massiccio aumento del traffico non è stato compensato dalla crescita dei ricavi. L'unico modo per tenere il passo con la domanda e non arretrare finanziariamente è servire questo traffico in modo sempre più efficiente. Il 5G è un grande passo in questa direzione. "

L'eMBB 5G consentirà una significativa riduzione del costo per bit rispetto a 4G MBB, e questo continuerà a diminuire (grazie a una maggiore efficienza spettrale, un maggiore utilizzo della rete, più utenti e velocità medie più elevate alto). L'accesso a un nuovo e più ampio spettro offre anche vantaggi in termini di efficienza.

"La sfida per gli operatori, in particolare in Europa, è quella di avere una sorta di proposta di valore e servizio che controllano piuttosto che farla diventare OTT", afferma Carson.

"La realtà delle telecomunicazioni è che devono fornire una capacità di larghezza di banda sempre crescente senza essere intrappolati", concorda Gideon Gilboa, responsabile marketing dei prodotti di Kaltura. “È un equilibrio difficile da gestire. Stanno cercando modi per garantire che il costo totale di proprietà abbia un senso, facendo ragionevoli proposte commerciali equilibrate con grandi investimenti nella rete. "

Il video è il re della domanda di contenuti e durerà a lungo. NSR prevede che entro il 2022 l'82% di tutto il traffico IP sarà video.

Il video è anche un motore di scelta per il 5G con previsioni riviste al rialzo da Ericsson secondo cui la copertura del 5G raggiungerà il 45% della popolazione mondiale entro la fine del 2024. Questo potrebbe raggiungere il 65%, poiché il La tecnologia di condivisione dello spettro consente implementazioni 5G su bande di frequenza LTE. Mentre il 60% del traffico di dati oggi è video, stima che quasi tre quarti saranno tra sei anni.

"In alcuni territori, gli operatori stanno cercando di aggirare le strutture tariffarie illimitate", osserva Carson. "Puoi avere piani dati illimitati purché il video sia a 480p. Il quadro generale è che il video aumenterà in volume e qualità e aprirà esperienze coinvolgenti, ma siamo ancora in una fase molto precoce. "

Aumenta ARPU

"Indipendentemente dalla larghezza di banda o dal costo per bit, lo spettro è sempre limitato", afferma Stagg. "Se disponi di modelli di pagamento in cui un consumatore paga tutti i suoi dati, lo streaming 4K diventa rapidamente costoso. Quando l'operatore come EE offre passaggi video illimitati in cui molti contenuti sono classificati a zero, l'operatore paga per la larghezza di banda. "

I rapporti iniziali suggeriscono che i servizi 5G sono molto più costosi di quelli che sembrano essere stati sopravvalutati. Secondo Futuresource Consulting, molti operatori offrono 5G allo stesso prezzo o solo un piccolo aumento rispetto al 4G.

"Data la copertura limitata del 5G, è probabile che i portatili si trovino sulla rete 4G esistente per la maggior parte del tempo attuale, quindi (estenuanti limiti di dati) potrebbero non essere una delle principali preoccupazioni tra i primi utenti ", afferma l'analista Simon Forrest.

"In primo luogo, la domanda è se gli operatori potrebbero aumentare l'ARPU trasmettendo video su 5G. Ma poiché i video sono visti come parte del servizio dati mobile, è improbabile che i consumatori considerino inizialmente la consegna di 5G come un importante fattore di differenziazione. Ciò rappresenterebbe una sfida per gli operatori che desiderano migliorare la monetizzazione di questi servizi. Tuttavia, è vantaggioso poter ricevere flussi live ininterrotti, in particolare sport ed eventi live, che presentano opportunità che generano reddito se adeguatamente organizzati. "

In parte per ridurre i costi, BT Sport si oppone al 4K sui dispositivi mobili perché nessuno può vedere i pixel extra, anche su uno smartphone UHD.

"Pensiamo che il formato ottimale per il piccolo schermo sia HD HFR (frame rate elevato) e HDR", afferma Stagg. "Non stiamo sostenendo il 4K se non per la trasmissione su schermi più grandi in casa tramite WiFi. Questa è la strategia di BT Sport e dovrebbe essere per ogni operatore."

5G offre anche la possibilità di generare abbonamenti di rete fissa a casa collegando un router 5G al decodificatore o alla televisione intelligente nel soggiorno e offrendo una televisione migliorata nell'ultimo chilometro.

"Lo scorso anno abbiamo effettuato prove sul campo in Romania per la consegna dell'ultimo chilometro di banda larga a banda larga nello spettro mmWave, che ha funzionato molto bene", afferma Casara. "Questo è probabilmente più un caso d'uso nell'Europa orientale, dove via cavo e FTTH sono ancora limitati al di fuori delle principali città".

Gli operatori via cavo possono anche posizionare celle 5G in armadietti stradali e coprire gli ultimi 500 metri, dove sostituire il cavo coassiale con la fibra o migliorarlo con DOCSIS 3 è un'opzione meno praticabile.

Stagg esorta l'industria ad essere agnostica rispetto alla tecnologia di base e a fornire "l'esperienza ottimale a un costo commercialmente praticabile". Se per scavare una strada costa un milione di sterline e possiamo usare la tecnologia wireless che fornisce una migliore capacità a casa, questo è un buon caso d'uso. Abbiamo effettuato numerosi test sui router wireless. Dobbiamo disaccoppiare la tecnologia di base e utilizzare tutto ciò che ha il senso più economico e offre la migliore esperienza. "

Punto di non ritorno

Possiamo dire che si tratterà dell'introduzione della rete core 5G di nuova generazione, delle capacità migliorate del chipset del dispositivo e di una maggiore disponibilità dello spettro pronto per il 5G, che darà il via alle applicazioni. mainstream più esotico.

EE ha programmato questa distribuzione di fase 2 dal 2022 e promette "realtà aumentata mobile davvero immersiva, monitoraggio della salute in tempo reale e giochi nel cloud mobile". È anche un passo fondamentale per la convergenza di fisso, mobile e WiFi "in un'esperienza client trasparente".

Un rapporto di Ovum, commissionato da Intel, suggerisce che il 2025 sarà il "punto di svolta" per il 5G nell'intrattenimento e nei media. A quel punto, il 57% delle entrate wireless globali sarà attinto dalle capacità delle reti e dei dispositivi 5G, raggiungendo l'80% entro il 2028, quando le esperienze di M&E rese possibili da Il 5G genererà fino a 1,3 trilioni di dollari USA, quasi la metà delle previsioni sui 3 dollari USA. trilioni di ricavi wireless complessivi.

La realtà aumentata è in cima alla lista. BT Sport ha esperienze relative agli sport AR sia a casa che negli stadi in preparazione.

"Il potenziale è enorme", conferma Stagg. "La capacità di migliorare lo sport è fenomenale, ad esempio, sovrapponendo le statistiche dei giocatori dal punto di rigore – dal vivo".

Le prime esperienze AR sono immaginate tramite uno smartphone, ma BT Sport proietta l'interazione futura verso una certa forma di occhiali leggeri.

Gli operatori di telecomunicazioni stanno inoltre testando la realtà virtuale utilizzata con una trasmissione di acquisizione 8K in diretta sulla rete. La collaborazione di Orange con France Télévisions lo portò alla fase successiva al Roland-Garros con una dimostrazione principalmente sui dispositivi distribuiti in tutto lo stadio.

"Volevamo spingere i limiti della larghezza di banda e vedere come avrebbe funzionato la codifica 8K live", afferma Casara. "Abbiamo concluso che 8K è un buon formato per iniziare in VR utilizzando la tecnologia a mosaico per codificare e inviare solo le parti dell'immagine che lo spettatore sta guardando."

L'AR udibile potrebbe evolversi in parallelo con i dispositivi "udibili" 5G che sovrappongono le informazioni vocali da un assistente vocale compatibile con AI per migliorare l'ambiente del mondo reale in tempo reale.

"Con la connettività 5G e la conoscenza della localizzazione tramite GPS di bordo, la direzione vocale diventerà un'abilità essenziale per i prodotti ascoltabili, in grado di indirizzare gli utenti tramite istruzioni vocali passo-passo", afferma Forrest. "Gli inserzionisti coglieranno rapidamente l'opportunità di parlare con i corrieri, fornendo informazioni accurate e pertinenti basate sulla geolocalizzazione."

Poiché il 5G richiede una densificazione dell'infrastruttura di rete, diventa possibile identificare più precisamente le posizioni dei consumatori tramite una connessione a torre cellulare.

"Questo può portare a pubblicità avanzata e targeting migliorato, forse fornendo informazioni e pubblicità a seconda del tempo e della posizione per generare un maggiore coinvolgimento Dice Forrest.

Allo stesso tempo, ciò dovrebbe aprire modelli di prezzi più flessibili per rivolgersi alla generazione di consumatori che non desiderano contratti a lungo termine.

"Questa generazione viene utilizzata per abbonamenti Netflix e video e vuole lo stesso dal loro provider di connettività", ha affermato Adam Davies, responsabile del prodotto Synamedia. "Stiamo parlando della possibilità di costruire questi modelli di consumo flessibili per anni e con 5G, i fornitori di servizi hanno la rete per realizzare pacchetti video localizzati, personalizzati e flessibili".

Matt Stagg, direttore della strategia mobile, BT Sport

Intrattenimento di nuova generazione

Intel prevede che la realtà aumentata e la realtà virtuale genereranno entrate cumulative di 140 miliardi di dollari tra il 2021 e il 2028.

Si prevede che entro il 2028 le app per i media coinvolgenti e nuove che non esistono nemmeno oggi genereranno 67 miliardi di dollari, l'equivalente del valore dell'intero mercato globale dei media nel 2017, inclusi giochi, musica e film.

Forse la nuova app consumer abbinata al 5G è il cloud gaming. Alcuni lo vedono più come un cambio di gioco che come un video, perché il multiplayer in tempo reale non è possibile, sicuramente su dispositivi mobili, senza di esso. Uno dei primi giochi a sfruttare questo Harry Potter: i maghi si uniscono di Niantic che afferma di rendere l'AR in decine di millisecondi.

Sincronizzato con questo, c'è la necessità di eseguire il calcolo sulla periferia in cui la logica viene spostata dal dispositivo al cloud. Se è possibile elaborare più codifiche e transcodifiche lì, è possibile creare applicazioni client più sottili, trasmettendo efficacemente dal bordo con meno rendering sul dispositivo.

Tuttavia, Forrest suggerisce che l'industria è confusa su cosa si potrebbe fare con una rete WiFi a 10 Gbps a bassa latenza rispetto a ciò che dovrebbe essere fatto con una rete mobile a 5 Gbps a 10 Gbps a bassa latenza.

"Lo sviluppo parallelo di WiFi 6 – 802.11ax – promette di eguagliare le prestazioni del 5G per le comunicazioni locali / interne", ha affermato. "Ciò offre una scelta alternativa per il collegamento in rete di realtà virtuale, realtà aumentata e altre applicazioni, soprattutto perché i servizi a banda larga 5G vengono effettuati su frequenze mmWave che non penetrano facilmente in pareti, quindi la copertura interna sarà quasi inesistente. "

La rete 5G sarà collegata con l'Internet of Things, consentendo agli operatori di distribuire nuovi servizi ai consumatori collegati a città intelligenti. Le domande di parcheggio, smaltimento dei rifiuti, gestione del traffico in tempo reale e industria del tempo libero / turismo possono essere introdotte come parte di una più ampia griglia di dati presso Scala della città.

Per EE, questo entra nella fase 3 della sua implementazione 5G, dal 2023, quando vengono introdotte comunicazioni "ultra affidabili" con bassa latenza, interruzione della rete e velocità di diversi gigabit al secondo. Questa fase consentirà l '"Internet tattile" che prevede, in cui un senso del tatto può essere aggiunto alle interazioni in tempo reale da remoto.

"Tutti parlano di nuove forme AR / VR coinvolgenti in ologrammi volumetrici 3D, ma per avere tali esperienze, hai bisogno di sei gradi di libertà per guardarti intorno e vedere i dati di realtà sovrapposti Dice Carson. "È necessaria una latenza estremamente bassa e un pesante spostamento dell'elaborazione del computer al limite per alimentare tutti i calcoli per il rendering." Potresti anche aver bisogno di nuove forme di compressione. "

Il 5G potrebbe anche non essere abbastanza buono nel prossimo decennio per tenere il passo con i piani che gli operatori di telecomunicazioni hanno previsto.

"Il numero crescente di nuove applicazioni come VR / AR, guida autonoma, IoT e backhaul wireless, nonché le applicazioni più recenti che non sono ancora state progettate, richiederanno velocità dati dati ancora più elevati e latenza inferiore rispetto a quanto offriranno le reti 5G ", afferma il professore della New York University Ted Rappaport, in un articolo pubblicato dall'IEEE.

L'agenzia governativa degli Stati Uniti, la FCC, ha recentemente votato la licenza per la ricerca di lunghezze d'onda submillimetriche nella gamma di frequenze terahertz al fine di trovare capacità di larghezza di banda 6G.

Se i rischi di lavorare in frequenze potenzialmente radioattive vengono superati, il 6G – e in definitiva il 7G e oltre – promette tale capacità e trasmissione istantanea di dati che – è stato ipotizzato – potrebbe fornire intelligenza artificiale ai dispositivi wireless che funzionano alla velocità del cervello umano.

Zoom avanti: 5G per sostituire TNT? Non ancora

Il 5G svolgerà un ruolo nell'eventuale sostituzione della trasmissione digitale terrestre, sebbene ciò non dovrebbe essere a breve termine, prioritario o universale.

"Questo requisito è gratuito, non gratuito", ha dichiarato Matt Stagg, direttore della strategia mobile, BT Sport, che rileva la popolarità resiliente del programma di trasmissione lineare. "Ma poiché le mosse di visualizzazione OTT e le emittenti cercano di spostare più cose verso l'IP, raggiungeremo un punto in cui, con un minor numero di spettatori sulla Terra, la DTT diventerà proibitivamente costosa. Se la percentuale di spettatori diminuisce ma se i costi di manutenzione della rete di trasmissione rimangono, con l'aumentare dei costi di CDN, le cose cambieranno inevitabilmente ”.

Operatori e emittenti stanno collaborando a progetti per studiare i benefici e l'efficacia complessivi della trasmissione 5G o della televisione potenziata (enTV). Esempi sono 5G-Xcast (un progetto Horizon 2020 e 5G-PPP); Programma finlandese 5GTN +; e 5G Oggi, in corso in Baviera, i test operativi trasmettono il 5G usando lo spettro 700MHz. "Uno degli obiettivi è quello di identificare le migliori soluzioni per sfruttare le capacità migliorate del 5G, in particolare utilizzando la nuova interfaccia radio (5G-NR) per i servizi di trasmissione televisiva e digitale", spiega L & # 39; Analista Simon Forrest di Futuresource Consulting. "La televisione 5G è particolarmente attraente per l'Europa, in quanto vi è il potenziale per l'implementazione immediata utilizzando la banda di spettro a 700 MHz precedentemente occupata dai servizi terrestri."

Le specifiche della versione 14 di 3GPP soddisfano già tutti i requisiti di trasmissione televisiva digitale dell'UE; studi tecnici concludono che è circa due volte più efficace del DVB-T, il che aprirebbe la capacità di riserva nello spettro per casi d'uso alternativi. "In questo caso, le rimanenti frequenze DTT (da 470 MHz a 694 MHz) potrebbero essere riallocate su 5G, con i programmi televisivi che passano dalla tecnologia di trasmissione DVB a 5G", ha affermato l'analista. "Consuma meno larghezza di banda, lasciando lo spettro libero per l'uso mobile."

Gideon Gilboa, vicepresidente esecutivo del marketing di prodotto, Kaltura nota che i fornitori di DTH si stanno spostando per passare da satellite a IP. Tra questi, Sky ha lanciato Sky Q over IP in Austria e Italia e un pacchetto DirecTV DTV con una sola connessione IP. "Il 5G è un catalizzatore per più video IP e in questo senso stiamo assistendo alla tendenza dell'IP a continuare e forse anche ad accelerare la transizione", ha affermato.

Anche nel caso del 5G e della sua capacità, la trasmissione a livello nazionale è ancora troppo costosa per gli eventi live, specialmente con un bit rate elevato di 4K / 8K.

5G pronto per la combustione lenta – Digital TV Europe | Offerta Speciale -50%
4.9 (99%) 74 votes
 

Lascia un commento