L'Aeronautica americana ha bisogno di Jedi per far volare gli X-Wings che un giorno avrà | Black Friday -50%

I droni renderanno obsoleti i piloti di caccia? Questa è una grande domanda che incombe sul Pentagono in quanto considera come sarà il futuro dell'energia aerea. Bene, oggi in una conferenza stampa, il capo dello staff dell'Aeronautica Militare americana ha chiarito che gli umani avranno sempre un posto nella cabina di pilotaggio. Dopotutto, qualcuno dovrà pilotare i caccia americani X-Wing una volta che l'Air Force ne metterà le mani su alcuni.

Il generale gallese scivolò nel Star Wars riferimento quando i giornalisti gli hanno chiesto quali posti di lavoro avrebbero dominato l'Aeronautica militare del futuro. I lavori di cyber defence e tutti i concerti di droni saranno ovviamente caldi. Ma gallese ha anche detto, secondo il Quotidiano di Wall Street"Continueremo ad attirare il tipo di persone che abbiamo avuto per anni che vogliono pilotare l'F-22, l'F-35, il caccia X-Wing." Chiesto più tardi se, in effetti, si riferiva al cacciatore di Luke Skywalker, il generale confermò la notizia.

"Oh diamine sì."

Dal momento che nessuno ci dirà a cosa serve l'aereo spaziale senza pilota X-37B, è del tutto possibile che l'USAF stia già sviluppando una sorta di cacciatore stellare. Ammettiamolo, però: un computer non può fare questo colpo nella porta di scarico termico della Morte Nera. L'Air Force avrà bisogno di piloti, preferibilmente banda jedi. Spero che ora il governo non andrà con l'offerente più basso una volta che sarà il momento di aggiudicare i contratti per l'ala X.

Per uno sguardo più sobrio e meno sobrio al tema di Star Wars sul futuro dell'Aeronautica militare, dai un'occhiata alla nostra intervista con il generale gallese dello scorso aprile.

Fonte: The Wall Street Journal

L'Aeronautica americana ha bisogno di Jedi per far volare gli X-Wings che un giorno avrà | Black Friday -50%
4.9 (99%) 74 votes
 

Lascia un commento